______________________________________________________________________________________________________________________________________________


verifica attività certificataINL - Circolare n. 9 del 1 giugno 2018    new 1

Attività ispettiva sui contratti certificati.

L’Ispettorato nazionale del lavoro ha pubblicato la circolare n. 9 del 1 giugno 2018 mediante la quale fornisce indicazioni operative per il personale ispettivo al fine di rispondere ad alcune richieste di parere provenienti dal territorio.

 

TESTO:

"OGGETTO: Attività ispettiva in presenza di contratti certificati ai sensi degli artt. 75 e ss. del D. Lgs. n. 276/03: indicazioni operative.

Al fine di rispondere ad alcune richieste di parere provenienti dal territorio si forniscono le seguenti indicazioni operative in relazione alla possibile interferenza tra le attività di vigilanza e quella di certificazione.."

btn leggi tutto inl9

 

 

______________________________________________________________________________________________________________________________________________


tirocinioINL - Circolare n. 8 del 18 aprile 2018    new 1

Tirocini formativi e di orientamento – indicazioni operative per il personale ispettivo.

In considerazione dell'inserimento dei tirocini formativi e di orientamento tra gli ambiti principali di intervento per l’attività di vigilanza dell’INL per l’anno 2018, e alla luce dell’adozione delle nuove linee guida approvate in Conferenza permanente Stato Regioni il 25 maggio 2017, l’Ispettorato nazionale del lavoro ha pubblicato la circolare n. 8 del 18 aprile 2018 mediante la quale fornisce indicazioni operative per il personale ispettivo utili al corretto inquadramento dei tirocini, in particolare di quelli extracurriculari.

TESTO: "La Commissione Centrale di coordinamento dell’attività di vigilanza, riunitasi lo scorso 8 febbraio, ha inserito i tirocini tra gli ambiti principali di intervento per l’attività di vigilanza dell’Ispettorato nazionale del lavoro per l’anno 2018. Al riguardo, appare opportuno fornire indicazioni operative che, alla luce dell’adozione delle nuove linee guida approvate in Conferenza permanente Stato Regioni il 25 maggio 2017, possano essere utili al corretto inquadramento dei tirocini, in particolare di quelli extracurriculari..."

 

btn leggi tutto tirocini

 

 

 

 
collaboratore familiareINL: Collaboratori familiari nei settori dell’artigianato, dell’agricoltura e del commercio

Lettera circolare n. 10478 del 10 giugno 2013 - indicazioni operative al personale ispettivo

 

Con lettera circolare n. 50 del 15 marzo 2018, pubblicata il 15 Mar 2018, l’Ispettorato Nazionale del Lavoro (INL), ha fornito alcune precisazioni in materia di collaborazioni rese dai familiari nell’impresa artigiana, agricola o commerciale ai fini dell’assoggettamento al relativo regime previdenziale.

 

TESTO: "Si formulano le seguenti precisazioni, condivise con il Ministero del lavoro e delle politiche sociali nonché con INPS e INAIL, in materia di collaborazioni rese dai familiari nell’impresa artigiana, agricola o commerciale ai fini dell’assoggettamento al relativo regime previdenziale, al fine di uniformare l’attività di vigilanza di tutto il personale ispettivo..."

 

btn leggi tutto collaboratori

 

 

 

 
organizzazioni rappresentativeINL: Mancata applicazione dei contratti collettivi sottoscritti da organizzazioni comparativamente più rappresentative sul piano nazionale - attività di vigilanza.

 

La circolare n. 3 del 25 gennaio 2018 emanata dall' Ispettorato Nazionale del Lavoro affronta la problematica inerente la mancata applicazione dei contratti collettivi sottoscritti da organizzazioni comparativamente più rappresentative sul piano nazionale, precisando ulteriormente che, ogniqualvolta all’interno di un Decreto si rimette alla “contrattazione collettiva” il compito di integrare la disciplina delle tipologie contrattuali, gli interventi di contratti privi del requisito della maggiore rappresentatività in termini comparativi non hanno alcuna efficacia.

 

TESTO: (omissis la parte iniziale) "... Ciò premesso va dunque ricordato che l’ordinamento riserva l’applicazione di determinate discipline subordinatamente alla sottoscrizione o applicazione di contratti collettivi dotati del requisito della maggiore rappresentatività in termini comparativi. In particolare si evidenzia quanto segue:..."

 

btn leggi tutto mancata

 

 

 


La funzione di prevenzione dell’attività ispettiva

di Domenica Cori, Funzionario di vigilanza Inps di Cuneo

1. Introduzione

In questo articolo si intende proporre una riflessione sul ruolo dell’attività ispettiva di vigilanza e in particolare sull’effetto di compliance cui essa deve tendere. In una attività ispettiva che si proponga di essere moderna, infatti, l’ispettore deve porsi non più soltanto obiettivi di controllo e contrasto ex post degli inadempimenti in materia di diritto del lavoro, inteso in senso esteso, ma deve focalizzarsi su azioni di prevenzione ex ante. In tale ottica l’obiettivo di recupero contributivo non dovrà essere più inteso in una prospettiva ristretta, come le somme recuperate attraverso le attività di accertamento e controllo, ma in una visione estensiva che inglobi l’incremento della compliance dei soggetti destinatari degli obblighi in materia di lavoro, ovvero quelle somme derivanti da adempimento spontaneo degli stessi.